Microsoft ha recentemente annunciato la sua seconda Xbox di nuova generazione, la Xbox Series S , e ha confermato un prezzo di € 299 e una data di uscita il 10 novembre. Questa console sarà venduta insieme alla più potente Xbox Series X, che costerà 499€  e lanciata lo stesso giorno . Entrambe le console saranno disponibili per il pre-ordine a partire dal 22 settembre.Ora che la serie S è stata annunciata e dettagliata, molti potrebbero chiedersi che differenza c’e’ tra una e l’altra. Qui sotto abbiamo stilato tutte le principali differenze e dettagli sulle console.

Video presentazione

Nessuna unità disco per la serie S

Innanzitutto, la differenza fondamentale tra Xbox Series S e Xbox Series X è che la Series S non ha unità disco. Microsoft ha già sperimentato una console senza disco con Xbox One S All-Digital Edition, quindi questo non è un territorio inesplorato per l’azienda. Inoltre, non sarà l’unica console di nuova generazione senza unità disco, poiché Sony sta rilasciando la PS5 Digital Edition.

La mancanza di un’unità disco potrebbe essere un elemento molto importante da considerare per alcuni consumatori. Mat Piscatella di NPD ci ricorda che la copertura della banda larga dell’ISP e il limite di dati rimangono una “sfida enorme” in alcune parti degli Stati Uniti. E con la serie S con solo SSD da 512 GB, il disco rigido potrebbe riempirsi molto rapidamente.

Le specifiche

In poche parole, l’Xbox Series S è l’Xbox economica e ha specifiche che lo riflettono. Puoi vedere il riepilogo completo delle specifiche e altri dettagli importanti sulla console di seguito.

Xbox Series S

Xbox Series X

processore

CPU AMD Zen 2 a 8 core a 3,6 GHz
3,4 GHz con SMT abilitato

8 core CPU AMD Zen 2 a 3,8 GHz e
3,6 GHz con SMT abilitato

GPU

GPU AMD RDNA 2
20 CU a 1,565 GHz
4 TFLOPS

GPU AMD RDNA 2
52 CU a 1.825 GHz
12 TFLOPS

RAM

10 GB di RAM GDDR6

16 GB di SDRAM GDDR6

Obiettivo di prestazione

1440p a 60 FPS, fino a 120 FPS

4K a 60 FPS, fino a 120 FPS

Spazio

SSD da 512 GB

SSD da 1 TB

Archiviazione espandibile

Slot per scheda di espansione Microsoft da 1 TB

Slot per scheda di espansione Microsoft da 1 TB

Unità ottica

Nessuna unità disco

Blu-ray 4K UHD

Velocità effettiva di I / O

2,4 GB al secondo raw, 4,8 GB al secondo compressi

Risoluzione massima in uscita

1440p con upscaling 4K

8 MILA

Frequenza di aggiornamento massima

120Hz

120Hz

Disc drive

Solo digitale

Blu-ray 4K UHD

Prezzo

$ 299 USD

$ 499 USD

Cloud Gaming

Microsoft Project xCloud

Microsoft Project xCloud

Compatibilità all’indietro

Sì (Xbox, Xbox 360, Xbox One)

Sì (Xbox, Xbox 360, Xbox One)

Dimensioni

La Xbox più piccola di sempre

5,94 pollici di larghezza, 5,94 pollici di profondità, 11,85 pollici di altezza (15,1 cm di larghezza, 15,1 cm di profondità, 30,1 cm di altezza)

Colore

bianca

Nero

Data di rilascio

10 novembre

10 novembre

Cosa significa tutto questo?

A prima vista, non c’è molto che separa queste due console. Entrambi presenteranno la stessa CPU AMD Zen 2 (non una delle nuove che AMD annuncerà ad ottobre), con Xbox Series X che sembra consentire un leggero vantaggio di velocità fino a 0,2 GHz in alcuni casi. Sebbene questa differenza sia marginale, avere entrambe le console condividono la stessa CPU significa che gli sviluppatori che la utilizzano per cose come calcoli AI, pathfinding e altro non avranno bisogno di soddisfare una versione meno potente dell’hardware quando progettano giochi per Xbox .

Sia la serie X che la serie S presentano la stessa architettura grafica sottostante in RDNA 2 di AMD, la sua soluzione di nuova generazione che presto debutterà anche sui componenti desktop. Considerando che AMD deve ancora dettagliare completamente molte delle sue funzionalità di base, è difficile discernere esattamente quanto grande sarà il salto che queste forniranno rispetto alle console di generazione attuale (a meno che non si vada rigorosamente secondo i teraflop, che l’architetto del sistema PS5 Mark Cerny ha giustamente sottolineato come metrica potenzialmente fuorviante all’inizio di quest’anno). Ma almeno, entrambe le versioni della nuova Xbox saranno equipaggiate con la nuova architettura all’avanguardia di AMD.

Spazio

La Xbox Series S viene fornita con un SSD da 512 GB rispetto a 1 TB per la Xbox Series X. Come molti hanno sottolineato, la situazione di archiviazione della Serie S potrebbe diventare un problema, soprattutto quando le dimensioni dei giochi stanno diventando sempre più grandi (come Call of Duty: Modern Warfare ). Si prevede che la serie S sarà compatibile con soluzioni di archiviazione esterne come la serie X, quindi ciò potrebbe aiutare ad alleviare alcune di queste preoccupazioni anche se costa di più.

Xbox Series S supporta anche la scheda di espansione dell’archiviazione Seagate per un massimo di 1 TB di spazio di archiviazione aggiuntivo. Sebbene sia possibile utilizzare altri dischi rigidi USB 3.1 per archiviare giochi o riprodurre titoli di generazioni precedenti, i giochi ottimizzati per Xbox Series S e Series X devono essere riprodotti dall’SSD interno o da una scheda di espansione Seagate per prestazioni ottimali. Queste carte dovrebbero essere piuttosto costose, forse fino a poche centinaia di dollari.

I giochi

Si prevede che Xbox Series S e Xbox Series X giocheranno agli stessi giochi, la differenza principale è che le persone su Series X otterranno una grafica e un framerate di qualità migliore a causa della maggiore potenza. Per i giochi di prima parte di Microsoft, questi giochi funzioneranno probabilmente anche sui precedenti sistemi Xbox One, Xbox One S e Xbox One X. Per le società di terze parti, potrebbero supportare solo Xbox Series S e Xbox Series X.

Entrambe le console supporteranno anche Xbox Game Pass, quindi i titoli in quel catalogo, inclusi i giochi con retrocompatibilità risalenti all’OG Xbox, saranno giocabili. Inoltre, il servizio di streaming di giochi di Microsoft, xCloud, dovrebbe essere disponibile su entrambi i sistemi, quindi i giocatori potrebbero non aver nemmeno bisogno di scaricare file locali sui loro dischi rigidi.

Ti è piaciuta la notizia? Supporta Francesco su Patreon!

Rispondi

Attenzione:la copia dell'articolo è disattivata.Per maggiori informazioni e supporto visita il nostro canale telegram qui