LUMA3DS

La sviluppatrice italiana AuroraWright dopo quasi un’anno di assenza sulla scena Nintendo 3DS ha rilasciato a gran richiesta un nuova versione di Luma3DS in versione 10.1.3.E’ un programma per applicare “al volo” il software di sistema delle (nuove) console portatili Nintendo 3DS, aggiungendo funzionalità (come le impostazioni della lingua per il gioco e le capacità di debug per gli sviluppatori) e rimuovendo le restrizioni imposte da Nintendo. Consente inoltre di eseguire contenuti non autorizzati (“homebrew”) rimuovendo i controlli delle firme. Per utilizzarlo, è necessaria una console in grado di eseguire homebrew sul processore ARM9.

Questa versione non è più compatibile con i plugin NTR-CFW ! NTR non è più ufficialmente supportato da Luma3DS

Curiosità

Rosalina è un sysmodule personalizzato con una miriade di funzionalità sia per lo sviluppatore che per la comodità dell’utente finale, disponibile dopo l’avvio del 3DS.E’ composto da:

  • Un menù che può essere aperto in qualsiasi momento (combinazione: L + Giù + Select , anche se è possibile modificarlo in fase di esecuzione), con:
    • Un sottomenu con la lista dei processi (utilizzato per selezionare il processo per attaccare quando il debugger è abilitato)
    • Un sottomenu dei processi di patch: patch FS e SM
    • Un sottomenu N3DS Clock + L2 (nascosto su O3DS)
    • Un’azione screenshot. Questo è lento ma funziona
    • Altre varie opzioni, vedere sotto
    • Visualizza la percentuale batteria rimanente nella parte inferiore destra dello schermo, e in Luma3DS  in basso a sinistra
  • Redirezione dell’input :

    • Implementazione grazie a @ Stary2001 , in base al  lavoro di ShinyQuagsire
    • Consente di controllare il vostro 3DS utilizzando il PC , ad esempio, un controller esterno (controller del Xbox 360, ecc)
    • Dovrebbe funzionare con ogni gioco con il minimo ritardo
    • Reindirizzamento C-stick / ZL / ZR è solo su N3DS , forse soltanto con i giochi più recenti
    • Utilizza questo client (compatibile con XInput su Windows, evdev su Linux, dovrebbe essere compatibile con OSX) o questo
    • Se si attiva questa funzione nel menu Home, alle applicazioni sarà impedito di scollegare il 3DS da Internet mentre sono in esecuzione. Questo ha effetto fino al successivo ri-avvio
  • Caricamento 3DSX

    • Grazie a @fincs
    • I File 3DSX ora possono essere caricati senza soluzione di continuità, e funzionano esattamente come i titoli installati (significa che è possibile utilizzare il menu Home e applet mentre un’applicazione 3DSX è in esecuzione, usa lo stub GDB (vedi sotto), etc.)!
    • Non c’è più bisogno di *payload HAX !
    • Per impostazione predefinita, il titolo utilizzato per l’avvio boot.3dsx è  hblauncher_loader, ma questo può essere modificato in qualsiasi momento (Opzioni varie> Accendere il titolo hb per l’applicazione corrente..): È sufficiente lanciare qualsiasi titolo, utilizzare questa opzione, chiudere il titolo; la prossima volta che si avvia quel titolo, verrà eseguito il boot.3dsx
    • I payload di HAX non funzionano più. Dovete utilizzare la versione del menu Homebrew> = 2.0, che può essere trovato qui (e nel pacchetto iniziale homebrew in seguito)
  • Migliorata l’ emulazione del linguaggio :
    • L’emulazione della Lingua (e regione)  dovrebbe funzionare per tutti i giochi
    • È ora possibile specificare un paese (2 Codici per lettera) e un ID di stato (2 cifre esadecimale interi), ad esempio: EUR FR FR 01
  • Una piena funzionalità stub GDB :
    • Codice di rete e skeleton grazie a @ Stary2001
    • Può eseguire il debug fino a 3 processi contemporaneamente (il processo di allegare  deve essere selezionato nel menu della lista dei processi)
      • Utilizzare il menu processo quando il debugger è in grado di selezionare i processi da allegare .
    • Utilizzare -lctrude -lcitro3ddinvece di -lctrue -lcitro3d, -Og invece di -O2,  -fomit-frame-pointer versioni build di debug delle proprie applicazioni.
    • Compatibile sia con GDB e IDA PRO:
      • Lo stub GDB richiede una patch per funzionare. Questa patch è finalmente integrata in devkitARM .
      • Gli Stubs di GDB funzionano anche con IDA ( Use single-step support, nelle opzioni del debugger specifiche che dovrebbe essere selezionata).
    • Breakpoint software, watchpoints 2 hardware (a livello mondiale), tutte le caratteristiche di base e molti altri, come catch syscall, info os, etc.
    • Può accedere alla 80000000..B0000000 mappatura fortemente ordinata , così come la memoria privilegiata
    • Se si attiva questa funzione nel menu Home, alle applicazioni sarà impedito di scollegare il 3DS da Internet mentre sono in esecuzione. Questo ha effetto fino al successivo riavvio

Per gli sviluppatori e ulteriori dettagli tecnici possono essere letti a questo link

CHANGELOG

v10.1.3

  • Risolto un bug che pxicausava l’arresto anomalo del modulo in caso di arresto / riavvio / firmalaunch automatico per alcune persone
  • Altre modifiche minori

v10.1.2

  • Risolti i cheat che non funzionavano affatto (regressione v10.1.1)
  • Risolto il problema con la forzatura WiFi che non funzionava affatto (regressione v10.1.1). Risolti anche altri bug correlati, inclusa la gestione errata di punti di accesso non raggiungibili
  • Risolto un problema di vecchia data in cui il debugger e InputRedirection si bloccavano a lungo e non si ripristinavano in assenza di Internet
  • Risolto un problema di vecchia data in cui la console impiegava molto tempo a spegnersi / riavviare / firmare se il debugger o InputRedirection fossero lasciati abilitati. Si noti che ciò accade ancora se entrambi vengono lasciati abilitati contemporaneamente

v10.1.1

  • Risolti diversi problemi che influivano sul tempo di spegnimento (e riavvio, firmlaunch). Il tempo di spegnimento dovrebbe essere ridotto a circa 2,5 ~ 3,5 secondi (da 16 secondi):
    • Una regressione dalla v10.1 che potrebbe anche influenzare i tempi di avvio
    • Una regressione dalla v10.0
    • Un bug risalente al 2016 che ha comportato tempi di spegnimento da 1,5 a 5,5 secondi più lunghi del normale
  • Risolto il problema che impediva l’avvio di alcune build di Luma
  • Risolti la maggior parte dei casi rimanenti in cui si otteneva un arm9 svcBreak 0xC8804465, in particolare se si premeva la combo SAFE_MODE molto tardi (questo era un problema di vecchia data)
  • 3DSX: aumentato il limite massimo di tempo della CPU core1 APT_SetAppCpuTimeLimitdal 30% all’89%

v10.1

  • Risolto l’avvio su 4.x (*)
  • Consentito l’avvio di app 3dsx su <8.x in cui è supportato Rosalina (attualmente, 4.xe versioni successive)
  • Aggiunte due nuove opzioni nel sottomenu “Configurazione del sistema” di Rosalina:
    • l’opzione di forzare una rete WiFi, che consente di utilizzare l’homebrew della rete locale anche se il test di connessione fallisce ( @LiquidFenrir )
    • l’opzione per disabilitare la pressione breve del pulsante POWER in Rosalina-> Configurazione del sistema ( @ izzy84075 )
  • Modificate alcune cose nel sottomenu NTP:
    • aggiunta la possibilità di compensare il tempo nel menu NTP di qualsiasi numero di minuti ( @nathanhitch )
    • ha cambiato l’IP predefinito in quello di time.windows.com, non bloccato nella Cina continentale
  • Aggiunto supporto per patch BPS ( @leoetlino )
  • Menu Arm9: controlla nuovamente le combinazioni di pulsanti dopo il PIN e / o le schermate iniziali
  • Risolti alcuni bug nel loadersysmodule che causavano crash ( @leoetlino , # 1375 : @ Lizardon1 , @muhmuhten )
  • Risolti alcuni bug in altri sistemi ( @lioncash , @ piepie62 , @ Oreo639 , @mariohackandglitch ), incluso uno che causava laerrdisp visualizzazione di schermate errate
  • Miglioramenti generali della stabilità del sistema per migliorare l’esperienza dell’utente

Inoltre, grazie a @fincs , questa versione di Luma3DS viene fornita in bundle con la versione 2.1.1 del menu Homebrew .

Per aggiornare, basta trascinare e rilasciare boot.firmboot.3dsxalla radice della scheda SD, come sempre.

(*) Lo spazio rimasto per Rosalina su questa versione del sistema (e forse alcune altre versioni del sistema) si sta esaurendo; il livello di supporto per esso potrebbe essere ridotto a quello di 3.x in futuro

v10.0.1

Questa è una versione di aggiornamento rapido, con correzioni critiche di regressione e nessuna nuova funzionalità. Si consiglia vivamente agli utenti di aggiornare.

  • Risolto LayeredFS
  • Risolve la chiusura di applicazioni specifiche N3DS

Hotfix precedenti:

  • Risolto il programma di visualizzazione della memoria della lista dei processi
  • Fixato Il client NTP che non impostava correttamente l’ora e la data a causa di un RTC non impostato correttamente su 0. Corregge anche un bug relativo all’interfaccia utente
  • Unito # 1266

v10.0

  • Nuova funzionalità: client NTP
    • Situato nel sottomenu “miscellaneous” di Rosalina, questo preleva il tempo da time1.google.com (IP hardcoded) per impostazione predefinita
    • Questo imposta l’offset RTC di config savefile 0, quindi il menu Home visualizzato sarà anche il tempo in cui i programmi Arm9 come GM9 vedranno
    • Di conseguenza, il codice Arm9 di Luma3DS imposterà correttamente la data e l’ora quando si modificano o si creano nuovi file
  • Nuova funzionalità: filtri luce blu (grazie a @panicbit , # 1065 )
  • Un sacco di correzioni e miglioramenti dei bug cheat engine grazie a @ piepie62 (più PR), oltre alle correzioni di @ tstambaugh92 ( # 1116 , # 1117 )
    • la maggior parte dei tipi di codice CTRPF-AR ora supportati
    • più cheat possono essere caricati contemporaneamente
  • Nuovo sysmodule reimplementato: pm
    • Numero di max. pm: sessioni dbg aumentate per l’utilizzo di Rosalina
    • Nuovi comandi pm: dbg: GetCurrentAppTitleIdAndPid, DebugNextApplicationByForce, LaunchTitleDebug (principalmente per l’utilizzo di gdbstub)
    • Restrizioni di debug risolte per gdbstub
    • Restrizioni di servizio revocate per Cubic Ninja
  • Molti miglioramenti a gdbstub:
    • Aggiunto il supporto per l’applicazione di debug all’avvio (nuova opzione nel sottomenu Debugger)
    • Aggiunto supporto per target extended-remote
      • Non è più necessario selezionare un processo per collegarsi alla lista dei processi usando questo, sebbene funzioni ancora perfettamente
      • Vedrai una bella lista di processi in IDA
      • Quando si lanciano nuovi processi: solo titleId [mediaType [launchFlags]]è supportato, e il titolo lanciato non dovrebbe fare affidamento su APT e tutti e 3 i parametri dovrebbero essere codificati in esadecimale (vedi e11cc09 )
    • Aggiunto supporto per l’accesso ai file host (incluso stdin / stdio / stderr) dai programmi 3DS di destinazione. Il supporto per questo è stato aggiunto in libctru
    • Aggiunto supporto per l’accesso ai file della scheda SD di destinazione dall’host ( remote putremote getremote delete)
    • Dimensione del pacchetto raddoppiata
    • Molte correzioni di bug
  • Risolti bug critici in sm: uno che causava un arresto anomalo all’avvio dell’applet della telecamera quando un altro titolo stava usando la fotocamera, un altro poteva influenzare la modalità sleep
  • Risolto un bug critico in cui il codice Arm9 di Luma3DS inviava spam alle richieste I2C, causando il mancato rispetto di alcuni particolari commit di carichi utili di Arm9 su unità New3DS con schermi IPS.
    Se il problema si pone ancora, inserire più payload nella cartella e utilizzare il menu chainloader per aggirare il problema
  • Sistema di ricostruzione rielaborato. Le armature non sono più necessarie .
  • Invia sempre errori errdisp a /luma/errdisp.txt
  • Aggiornato FatFs a R0.13c
  • Driver I2C aggiornato nel codice Arm9
  • Le schermate di correzione che non funzionano su firmlaunch e gli errori di firmlaunch verranno ora visualizzati sullo schermo
  • Patch 11.8+ Process9 NIM-related per inviare chiavi e IV all-zero quando la patch UNITINFO è abilitata (grazie a @luigoalma , # 1142 )
  • Nascondi le opzioni di EmuNAND quando non ci sono EmuNAND presenti sulla console
  • Correggere bug minori che coinvolgono il caricamento automatico dei titoli di DS (i)
  • Molti altri bugfix
  • Nota: la reimplementation di pm attualmente rompe NTR CFW in una certa misura (in particolare i plugin di gioco). Il “NTR CFW” abbandonato non è ora supportato, anche se potrebbe funzionare.
    • Si sta lavorando a una soluzione per le versioni future.
    • Potrebbe essere possibile modificare il codice sorgente NTR CFW per non iniettare se stesso in pm, dal momento che Luma3DS rimuove comunque i controlli di autorizzazione di svc, per mitigare il problema. Non abbiamo il tempo di farlo da soli
    • Non è possibile disabilitare i pm personalizzati

Inoltre, grazie a @fincs , questa versione di Luma3DS viene fornita in bundle con la versione 2.1.0 del menu Homebrew .

 

GUIDA

A causa della censura su Reddit della pagina /r/3DShacks si consiglia di utilizzare questa guida di  Plailect

La guida è riservata solamente alle console retail (cioè quelle acquistate in negozio, non quelle ottenute tramite il Nintendo Developer Program)!

DOWNLOAD

Luma3DSv10.1.3.zip

FONTE

Github

Ti è piaciuta la notizia? Supporta Francesco su Patreon!

Rispondi