[SWITCH]Android in arrivo su Nintendo Switch:testato Youtube,spotify,DrasticTempo di lettura : 5 min

La console Nintendo Switch è la console della scena hacking più chiacchierata del momento.Con i vari CFW,il rilascio dell’ emuMMC anche se in fase di test,la console puo’ essere trasformata in un vero Tablet.Sul sito XDA developers,molto conosciuto sui dispositivi mobile con oltre 6 milioni di utenti,la console tramite Rom è stata trasformata in un Tablet.Con un articolo tradotto in italiano che potete leggere qui sotto,lo sviluppo è a buon punto,Android tra qualche settimana/mese sarà disponibile per tutti gli utenti.

Traduzione

Se hai seguito la scena di sviluppo di Nintendo Switch ultimamente, avrai notato che in questo momento stanno accadendo molte cose interessanti. Tra il lancio di Ubuntu da parte di L4T (Linux 4 Tegra) e ByLaws e il rilascio di emuMMC per lo Switch, non c’è mai stato un momento migliore per possedere un Nintendo sWITCH ( hackerabile ). Ora, ByLaws ha preso il sopravvento, poiché puoi trasformare il tuo Nintendo Switch in un vero tablet Android completo di dock e supporto Joycon. Prima dell’uscita pubblica, abbiamo avuto l’opportunità di testare Android su Nintendo Switch per vedere cosa può fare.

Come funziona Android su Nintendo Switch

La Nintendo Switch non è mai stata pensata per eseguire Android. È una console di gioco portatile con display 720p da 6,2 pollici alimentato dal chipset Tegra X1 (che si trova anche in Android NVIDIA SHIELD), 4 GB di RAM LPDDR4 e una batteria da 4.310 mAh. Gestisce giochi come The Legend of Zelda: Breath of the Wild , Super Mario Odyssey e Mario Kart 8: Deluxe . Queste specifiche costituiscono una console per videogiochi portatile piuttosto robusta, ma immagina un tablet Android con queste specifiche? Questo è effettivamente ciò che abbiamo qui grazie a ByLaws e ai colleghi sviluppatori , e anche se non è ancora perfetto , è già piuttosto potente.
Uno degli aspetti più interessanti dello Switch è il fatto che si tratta di una console ibrida. Quando lo metti nel Switch Dock e scolleghi i controller sui lati, diventa una console a pieno schermo con uscita 1080p tramite HDMI e più alte frequenze di clock CPU e GPU. Quando hai finito, basta ricollegare i controller, rimuovere Switch dal dock e utilizzarlo ovunque. Un’idea simile è stata utilizzata dal Tablet NVIDIA SHIELD, un tablet per giochi Android che può essere riprodotto su una TV con una risoluzione fino a 8K. Android su Switch funziona allo stesso modo come sul tablet NVIDIA SHIELD. Collega il tuo switch e il display verrà trasmesso via HDMI, dove potrai continuare a usarlo normalmente su uno schermo più grande. Il dock Switch ha anche 3 porte USB a cui è possibile collegare una tastiera, un mouse e un’altra periferica. Al momento, il montaggio della memoria di massa USB non funziona.

Oltre a ciò, Android su Nintendo Switch funziona proprio come un tablet.

Consumo della batteria e dei media

In genere, il motivo principale per cui un utente riceve un tablet Android è per i media. Uno schermo più grande e più bello è ottimo per guardare video e giocare, ed è qui che entra in gioco lo Switch. Ha pieno supporto per tutte le app sul Google Play Store, quindi puoi guardare Netflix , YouTube, ascoltare musica … praticamente tutte le solite cose che ti aspetteresti da un tablet Android. Ci sono alcuni nodi da stirare, ovviamente, ma nessuno troppo serio. Pensa a questa come la prima build di LineageOS per uno smartphone Android: non è neanche lontanamente completa o lucidata.

Se sei un fanatico dei media e ti piace avere i file archiviati offline, allora ho buone notizie per te. Android per Nintendo Switch può avere tanto spazio per la scheda SD su cui lo hai inserito. Questo perché parte della configurazione implica l’estensione della partizione / data per essere la dimensione che si desidera prima dell’avvio, quindi l’ho espansa per riempire il resto della mia scheda micro SD da 64 GB. Ciò significa che non sei limitato all’archiviazione eMMC da 32 GB sullo switch e, cosa ancora più importante, non stai modificando nulla sul dispositivo stesso.

Prestazioni di gioco

Come ci si può aspettare dal Tegra X1, giocare è un gioco da ragazzi. Ci sono alcuni lag qua e là, anche se mi aspetto che siano causati dalla mancanza di ottimizzazione in questo momento. Ho provato PUBG Mobile, per esempio, e mentre i Joycons non funzionavano, il gioco girava bene su una grafica equilibrata. Ho usato bilanciato perché il gioco non mi permetteva di andare oltre, dicendomi che quelle opzioni verranno sul mio dispositivo “presto”.

I Joycons sono un’altra cosa, dato che al momento non funzionano perfettamente come non ti aspetteresti. Devono essere collegati tramite Bluetooth, e lasciandoli fisicamente collegati al tuo Switch sui lati li utilizzeranno comunque in modalità wireless. Non ci sono strani problemi di ritardo di input come nel caso di OnePlus 7 Pro . Tecnicamente, puoi navigare nell’intera interfaccia utente del sistema con loro. Tuttavia, non tutto supporta ancora i Joycons. Ho avuto problemi con Dolphin Emulator e Steam Link quando li ho provati, anche se sembra che abbiano funzionato perfettamente in una build precedente. Di conseguenza, sono sicuro che funzioneranno di nuovo in uscita.

C’era un emulatore che funzionavo perfettamente: DraStic. DraStic è uno dei migliori emulatori Nintendo DS su Google Play Store e funziona perfettamente sullo Switch. Questo è un risultato enorme in quanto non ci sono altri emulatori DS che funzionano perfettamente su di esso. Sono stato in grado di giocare a Pokemon Black solo con i miei Joycons staccati e il mio Switch collegato via DraStic, che ha reso l’esperienza piacevole.

Per emulare altre console di gioco, consiglio l’uso di RetroArch. Ho giocato a Pokemon Leaf Green, e ha funzionato con un singolo Joycon abbinato, anche se ho avuto problemi quando ho abbinato anche il secondo. Oltre a questo, ha funzionato bene e ha funzionato perfettamente. Non hai bisogno della funzionalità di due Joycons per giocare a Pokemon . L’emulazione SNES è fantastica, attraverso Snes9x.

Al momento, ci sono delle performance in tutto il sistema che posso solo immaginare e  saranno risolte con il tempo. Il Tegra X1 sullo switch è underclocked rispetto allo SHIELD TV, ma l’aggiornamento dello switch 8.0 ha permesso agli sviluppatori di giochi di aumentare la velocità del clock durante il caricamento delle schermate, cosa che anche la build di Android sfrutta al momento del rilascio (il controllo del clock è stato aggiunto in l’ultima build privata). Il Nintendo Switch si sta già configurando come un eccellente dispositivo di gioco basato su Android, e il futuro a tale riguardo è brillante. Mi è stato detto anche che praticamente tutto è funzionale, dato che è stato interamente trasferito da NVIDIA SHIELD Android TV. Ci dovrebbe essere pieno supporto per il SoC e tutte le sue capacità.

Cosa non funziona

Purtroppo, ci sono una serie di inconvenienti nell’usare il Nintendo Switch come un tablet Android. Ad esempio, lo Switch non supporta il GPS né dispone di un microfono o di una telecamera. Ciò significa che nessun Pokemon Go , nessuna chiamata vocale e video con Google Duoe nessuna app come Snapchat. È possibile utilizzare un auricolare Bluetooth per l’audio, anche se utilizza A2DP di base per la connessione. Non ci sono LDAC o altri codec Bluetooth più avanzati in uso qui. I Joycons non sono ancora compatibili con tutte le applicazioni, e sembra essere selvaggiamente incoerente su ciò con cui lavorano e cosa no. RetroArch ha identificato tutti e quattro i pulsanti sul Joystick D di sinistra per avere la stessa funzionalità quando ovviamente non lo fanno. Inoltre, non è possibile utilizzare i pulsanti L e R sulla guida di ciascun Joycon, il che potrebbe essere problematico quando si utilizza solo uno. Non puoi ancora fare screenshot.

I test

Abbiamo pubblicato sull’account Twitter di XDA-Developers chiedendo ai nostri lettori cosa testare su Android sul Nintendo Switch. Abbiamo avuto una serie di richieste per testare giochi e applicazioni diversi, che puoi leggere sopra. Ci hanno anche chiesto di Spotify (funziona) e Fortnite (non va).

Fu chiesto anche Flappy Bird. L’ho provato Funziona . Anche YouTube, Spotify e Twitch funzionano.

Quando verrà rilasciato?

ByLaws e altri coinvolti nello sviluppo di Nintendo Switch stanno lavorando per prepararlo per il rilascio. Ci sarà un semplice programma di installazione da utilizzare per configurare la tua scheda SD, che al momento viene avviata tramite Hekate. Non è previsto alcun ETA, anche se dovresti controllare i nostri forum di Nintendo Switch e tenere d’occhio il thread per Android sullo Switch!

Ti è piaciuta la notizia? Supporta theheroGAC su Patreon!

theheroGAC

Nato negli anni 80 con la passione dei videogiochi e delle console.Il mio primo home computer è l'Amiga 600 regalato a 10 anni.Amo aiutare le persone in difficoltà e scrivere notizie sulle console.Studio all'università e il sito Games And Consoles è la mia passione.Per gli amici mi potete chiamare Ciccio

Ti potrebbe anche interessare

Rispondi