[PSC]Rilasciato BleemSync v1.0.0 versione stabile[AGGX1]Tempo di lettura : 12 min

Dopo una lunga attesa e il rilascio di varie versioni per beta tester ecco a voi un nuovo aggiornamento di BleemSync con la prima versione stabile 1.0.0 dal Team ModMyClassic.BleemSync è un’applicazione “amichevole” che gestisce/aggiunge e lancia i giochi PlayStation Classic da un dispositivo di archiviazione USB,supporta i giochi multi-disco e crea tutto il necessario per essere utilizzato su Playstation Classic.(anche il file db)

Cos’è BleemSync?

BleemSync è uno strumento nato da DoctorDalek di proprietà di ModMyClassic. Dopo aver scaricato la memoria EMMC per tutto il periodo della giornata di rilascio di PlayStation Classic, è stato il MadMonkey di Hakchi a scoprire originariamente la vulnerabilità delle chiavi di firma GPG e della passphrase in bundle. Una volta realizzato siamo stati in grado di generare i nostri payload eseguibili per la console, DoctorDalek ha fondato il progetto BleemSync. Da allora, membri del team di sviluppo ModMyClassic con l’aiuto di sviluppatori esterni e con l’assistenza di Libretro, BleemSync è diventato quello che è oggi. È ancora nelle prime fasi in termini di sviluppo, ma con un team dedicato dietro di esso, sviluppi e miglioramenti sono fatti ogni giorno.

Perché BleemSync?

  • Crea la tua esperienza PlayStation Classic personalizzata aggiungendo i tuoi giochi, emulatori, temi e mod.
  • Facile da usare, l’interfaccia utente da utilizzare per consentire l’aggiunta / sincronizzazione, modifica e configurazione del gioco. (Compatibile con Windows, Mac e Linux)
  • Migliore supporto per FileSystem (Ext4, exFAT, NTFS, FAT32)
  • Supporto multi-OS (Windows, Mac, Linux) (praticamente tutto ciò che ha un driver RDNIS, il che è molto).
  • Prestazioni di emulazione affidabili e costanti.
  • Supporto RetroArch e integrazione.
  • Moltitudine di vari supporti per controller con RetroArch.
  • Grande comunità disponibile per offrire supporto agli altri utenti.
  • E molte altre fantastiche funzionalità!

Requisiti per usare BleemSync

  • Windows, Mac o Linux è supportato. (In teoria chromeOS? (Non testato))
  • Driver RDNIS generico (questo dovrebbe essere installato automaticamente per Windows e Linux, il driver per Mac può essere trovato qui)
    • nota 1 – Il PSC è camuffato come Samsung Galaxy (come Hakchi), quindi dovrebbe essere facilmente installato quando connesso.
    • nota 2 – Se si utilizza Hakchi CE per (S) NESC, è molto probabile che sia già installato il driver RDNIS. (Utilizza lo stesso driver)
    • nota 3 – In caso di dubbi sul driver RDNIS di Windows, è possibile afferrarlo qui
  • Un browser web decente. (Google Chrome, Firefox, Microsoft Edge, Safari, Opera) (Internet Explorer NON è supportato!)
  • Un’unità USB a bassa potenza. (O qualsiasi USB tramite un hub USB con alimentazione esterna USB2.0)
    • nota 1 – A partire da 1,0 il supporto OTG non è abilitato. (ANCORA) Per questo motivo ci si limita a 100ma sulle 2 porte USB anteriori.
    • nota 2: le unità USB 2.0 sono consigliate in quanto generalmente consumano meno energia rispetto alle unità più recenti.

Come usare BleemSync

Abbiamo cercato di rendere l’installazione e l’aggiornamento a BleemSync 1.0 il più semplice possibile. Una volta che ti sei effettivamente installato con BleemSync 1.0, l’aggiornamento in futuro sarà facile come 1, 2, 3. Abbiamo anche una selezione di video esplicativi di seguito da youtuber consigliati per aiutarti e aiutarti in questo processo.

L’app UI BleemSync sviluppata da DoctorDalek gira effettivamente sulla console stessa. Una volta installato e la console è collegata al PC / laptop con il cavo di alimentazione USB standard (e la memoria USB esterna collegata alla porta controller 2! (Per ora)). Puoi aprire l’app utilizzando il tuo browser web sul PC / laptop e mod la tua console.

Ciò significa che devi installare un payload molto piccolo sulla tua console (2mb e 11 file). Tuttavia questo è completamente inosservabile ed è sicuro. Questo per abilitare il supporto di unità FTP, TELNET, RDNIS, exFAT e NTFS. Non saprai che è stato effettivamente installato sulla console, a meno che tu non abbia provato a collegarlo a un PC e rendersi conto che la console è in grado di eseguire l’avvio utilizzando una porta USB del PC. Questo pacchetto è necessario per eseguire bleemsync in avanzamento, tuttavia abbiamo anche incluso istruzioni semplici da utilizzare per disinstallare il payload della console se si desidera rimuoverlo in futuro per qualche motivo.

Installazione di BleemSync

  1. Scarica il pacchetto zip sul tuo computer.
  2. Formattare un’unità USB (preferibilmente da USB 2.0) a FAT32 ed etichettarla come SONY
  3. Estrai il pacchetto zip nella root della USB appena formattata
  4. Assicurati che la tua console sia scollegata dall’alimentazione, da HDMI e da qualsiasi hub USB alimentato.
  5. Inserisci la porta USB del controller 2 sulla console e aggancia la console al backup. (HDMI opzionale)
  6. Quando viene visualizzata la luce arancione, accendi la console normalmente e attendi! (Le istruzioni verranno visualizzate sulla TV se è collegato alla HDMI.)
  7. Al termine dell’installazione iniziale, il LED della console lampeggerà in ROSSO e verrà visualizzato un messaggio di installazione completata per 5 secondi. La console si riavvierà automaticamente dopo questo.
  8. Una volta fatto questo e il LED della tua console è ARANCIONE, hai installato con successo! Puoi continuare a leggere (consigliato!) O iniziare subito. (Come usare la guida BleemSync qui sotto)
  9. Si consiglia vivamente di formattare l’USB su entrambi (exFAT o NTFS (anche ext4 supportato ma exFAT sembra funzionare meglio!)) Ed estrarre il backup nella root della propria unità USB.
  10. Ora puoi collegare la tua USB (sempre tutti i cavi scollegati prima!) Nella tua console. (Come usare la guida BleemSync qui sotto)

Come eseguire la migrazione dalle vecchie versioni di BleemSync (precedenti alla 1.0)

BleemSync v1.0 – Aggiornamento da BleemSync precedente a 1.0

NOTA BENE – Si consiglia vivamente di eseguire il backup completo della USB indipendentemente. Si consiglia inoltre di avviare una nuova installazione per assicurarsi che il tuo usb sia configurato correttamente. Anche se gli strumenti di migrazione sono integrati nel nuovo bootloader, non possiamo garantire che non perderai i dati in una parte del processo. Se si desidera continuare con “Aggiornamento a 1.0”, si prega di seguire le seguenti istruzioni (Sei stato avvisato!) (FYI – Questo processo sarà richiesto solo per passare da versioni precedenti a 1.0 a causa delle modifiche di massa, gli aggiornamenti futuri saranno molto più facili .)

Tieni presente che gli stati di salvataggio creati nelle versioni precedenti di BleemSync non sono compatibili con la versione 1.0 e successive

  1. Inserisci la tua unità BleemSync USB esistente sul tuo computer.
  2. Passare alla
    directory principale dell’unità USB ed eliminare le seguenti cartelle: – 028c18a9-ec4b-4632-b2cf-d4e20f252e8f
    – lolhack
    – BleemSync (se esistente)
    * NOTA * È importante eliminare solo questi file. Se si eliminano altri file BleemSync, è meno probabile che la migrazione abbia esito positivo.
  3. Scarica il pacchetto zip BleemSync 1.0 ed estrailo sul tuo computer.
  4. Estrai il pacchetto zip nella radice della tua unità USB.
  5. Assicurati che la tua console sia scollegata dall’alimentazione, da HDMI e da qualsiasi hub USB alimentato.
  6. Inserisci l’unità USB nella porta 2 del controller sulla tua console e aggancia la console al backup.
  7. Quando viene visualizzata la luce arancione, accendi la console normalmente e attendi!
  8. Al termine dell’installazione iniziale, il LED della console lampeggerà in ROSSO e verrà visualizzato un messaggio di installazione completata per 5 secondi. La console si riavvierà automaticamente dopo questo.
  9. Una volta fatto questo e il LED della tua console è ARANCIONE, hai installato con successo!
  10. Per completare la migrazione, riaccendere la console e passerà attraverso la routine di avvio di BleemSync. Una volta raggiunto il menu di avvio, la migrazione è completa!
  11. Puoi verificare se la migrazione ha avuto successo avviando BleemSync e dovresti trovare i tuoi giochi esistenti sul carosello.
  12. È possibile disattivare la console e il processo è ora completo.
  13. Si consiglia vivamente di eseguire il backup dei contenuti USB e di formattare l’USB su entrambi (exFAT o NTFS (anche ext4 supportato ma exFAT sembra funzionare meglio!)) Ed estrarre il backup nella root della propria unità USB.
  14. Ora puoi collegare la tua USB (sempre tutti i cavi scollegati prima!) Nella tua console, e seguire la (Come usare BleemSync Guida di seguito)

Come migrare da altri strumenti precedenti

Non c’è un modo semplice per dirlo, tuttavia molti altri “hack” e “strumenti” in circolazione utilizzano una moltitudine di formati diversi o addirittura vecchie versioni di BleemSync. Non possiamo davvero tener conto di questo o garantire che altre build si inseriscano in BleemSync. La cosa migliore da fare in questo caso sarebbe scaricare i tuoi giochi e salvarli e fare una nuova installazione (istruzioni sopra) e copiare manualmente i tuoi salvataggi dopo aver configurato la configurazione usando l’interfaccia utente di BleemSync

Come usare BleemSync una volta installato

Si consiglia di controllare uno dei video dei youtuber di seguito per un tutorial visivo e audio più semplice, ma una volta installato correttamente BleemSync 1.0 e la porta USB pronta per la formattazione …

  1. Accertarsi sempre di non aver collegato l’alimentazione quando si collega l’USB. (Questo include anche l’alimentazione esterna per hub USB alimentati!)
  2. Inserisci la tua USB formattata (con l’app bleemsync e il bootloader) nella porta 2 del controller sulla tua console.
  3. Collega la tua console al PC utilizzando il cavo USB di alimentazione come di consueto.
  4. Quando il LED diventa ARANCIONE, accendere la console normalmente.
  5. Se hai già installato il driver RDNIS dovresti sentire / vedere un suono di connessione mentre il dispositivo USB viene riconosciuto e la console si accende. In caso contrario il tuo sistema operativo dovrebbe installarlo automaticamente per te.
    Nota 1 – Se si è su MAC, sarà necessario scaricare manualmente il driver qui: https://goo.gl/FQYNW5
    Nota 2 – Se si utilizza già Hakchi CE sul PC, è necessario installare il driver RDNIS 
    Nota 3 – Se incerto, collegare e accendere e controllare il gestore del dispositivo. Dovresti vedere qualcosa del tipo: http://prntscr.com/mapcf6
  6. Se la console è collegata a HDMI, si desidera avviare il menu di avvio. Se HDMI è collegato, l’interfaccia utente funzionerà solo mentre è in attesa sulla schermata del menu di avvio.
    Nota 1 – La console è impostata per l’avvio direttamente sul menu di avvio per impostazione predefinita 
    Nota 2 – Se si scollega il cavo HDMI, la console avvierà sempre l’interfaccia utente della console BleemSync
  7. Dopo aver acceso la console per circa 10 secondi, apri il browser web desiderato ( Internet Explorer non è supportato! )
    I seguenti passaggi sono attualmente in fase di miglioramento, ti preghiamo di scoprire con noi.
  8. Vai su http://bleemsyncui.com/ in mancanza di ciò puoi provare http://169.254.215.100:5000/
    Risoluzione dei problemi 1 – Se la tua console non ha ancora caricato correttamente l’interfaccia utente di BleemSync, è probabile che tu veda qualcosa come: http: //prntscr.com/maph2k Se questo è il caso, aspetta solo 5-10 secondi e riprova.
    Risoluzione dei problemi 2 – Se hai provato per oltre un minuto e non hai ancora nulla, probabilmente non hai il driver RDNIS. Controlla il tuo gestore dei dispositivi per assicurarti che il tuo driver sia installato
    Risoluzione dei problemi 3 – Potrebbe sembrare stupido ma potresti non aver acceso la console o non hai la USB con BleemSync 1.0 su di essa collegata alla porta PSC 2.
    Risoluzione dei problemi 4 – Se il tuo RDNIS è collegato e non hai ancora fortuna. Se si disattiva il PSC e si collega l’USB al PC, controllare i registri. È probabile che la tua USB sia incompatibile o sia corrotta.
    Risoluzione dei problemi 5 – Se tutto il resto fallisce, controlla i video di istruzioni per assicurarti di farlo correttamente e quindi inviaci i tuoi registri nel canale di supporto di Discord e lo esamineremo per te. (PER FAVORE, prima esaurisci tutte le altre opzioni)
  9. Al caricamento corretto ci vorranno alcuni secondi e ora dovresti vedere l’interfaccia utente BleemSync http://prntscr.com/mapphg
  10. Sei bravo! Guarda uno dei video tutorial di YouTube di seguito per un approfondimento su come utilizzare e aggiungere giochi poiché è troppo dettagliato per questa guida.

Video Guida

FAQ

D. 1.0 migliora la compatibilità USB? 
R. No – questo verrà con il supporto OTG che è pianificato per la versione 1.1
D. Questo software modifica il mio PS Classic? 
R. Sì – Ciò significa che devi installare un payload molto piccolo sulla tua console (2mb e 11 file). Tuttavia questo è completamente inosservabile ed è sicuro. Questo servirà per abilitare il supporto di unità FTP, TELNET, RDNIS, exFAT e NTFS.
D. Non riesco a farlo funzionare, qualunque cosa provi!?!
R. La probabilità è che l’USB sia o meno incompatibile o “Browning Out”. Ciò significa che l’USB durante il tempo di esecuzione supera il limite di tensione di 100ma e si sta effettivamente riducendo. Questo può accadere in qualsiasi momento. Ciò farà sì che l’app non funzioni correttamente. Se controlli i log sull’USB puoi trovare i file di log mancanti / vuoti o semplicemente corrotti. (Ad esempio: http://prntscr.com/mazrmi e http://prntscr.com/mazubl ) Questo non è stato diverso per versioni precedenti o altri strumenti. Tuttavia sarà più evidente con BS1.0 come fa molto di più.

Cercheremo di ridurre il rischio che ciò accada ma in caso di dubbio. Prendi una vecchia chiavetta USB 2.0 (a prescindere dalle dimensioni) e prova con quella. 9 volte su 10 funzionerà perfettamente. Un’altra soluzione è di utilizzare un hub USB2.0 alimentato.
D. Non mi piace il nuovo splash, il menu di avvio o l’interfaccia utente originale. Posso cambiare?
R. Sì, puoi cambiarlo nella configurazione bleemsync nell’interfaccia utente di BleemSync. Puoi anche scambiare tutte le immagini dello splashscreen, i temi ecc.
D. Non mi piace il nuovo tema RetroArch.
R. Sei pazzo? Ad ogni modo, è possibile cambiarlo in monocromia nelle impostazioni del display RetroArch
D. Posso eseguire diversi giochi per console tramite l’interfaccia utente Stock con RetroArch in 1.0?
R. No – questo è previsto per il rilascio futuro. È possibile impostare un’opzione per avviare giochi PS1 tramite RA PCSX tramite l’interfaccia utente
Q. Posso utilizzare PBP con l’emulatore PCSX originale e non solo RA PCSX?
R. Sì – Come mostrato qui 
D. Questo sembra un po ‘incostante, che cosa dà?

R. BleemSync 1.0 è un enorme passo avanti rispetto alle versioni precedenti di BleemSync e mira a fare molto più di altri strumenti. La decisione è stata presa da me (Swingflip) per rilasciare 1.0 come beta pubblica affinché le persone provassero e ci aiutassero a risolvere i nodi invece di ritardare ogni ulteriore rilascio. 1.0 non riflette l’obiettivo finale stabilito da DoctorDalek e la sua visione per BleemSync, ma dovrebbe darti un’idea di ciò che verrà. Apprezziamo il supporto di tutti e aggiungeremo gli aggiornamenti rapidi a 1.0. La caduta più grande di BleemSync 1.0 è la limitazione della potenza di 100ma. Durante i test abbiamo rilevato che il 95% dei problemi (che non erano bug) era dovuto a drive USB incompatibili o drive che raggiungevano il limite 100ma e tagliavano fuori. Anche se questo può essere risolto utilizzando un hub USB 2.0 o USB più vecchio, il chilometraggio può variare a seconda dell’hardware utilizzato. È la nostra priorità numero uno per risolvere questo problema e lo faremo nelle generazioni future. Ancora una volta, per favore ricorda che questo è classificato come una beta pubblica, quindi ci saranno dei nodi lungo la strada, ma con l’input del pubblico speriamo di identificarli e correggerli il più velocemente possibile.
D. Il supporto per le cartelle è 1.0? 
R. No, era troppo di un problema e, a causa dei limiti di tempo, era stato rimosso dalla 1.0 per essere incluso nelle nuove versioni
Q. Posso trascinare i giochi come ho fatto prima e funziona? 
R. No – È necessario aggiungerli tramite l’interfaccia utente BleemSync per ora
D. Posso aggiungere i giochi all’interfaccia utente di BleemSync?
A. No – Questo è comunque il numero 1 della nostra lista di hot fix list, ti faremo sapere quando è possibile.
D. Posso cambiare l’opera d’arte?
R. Sì, trascina e rilascia l’immagine desiderata nel riquadro di copertina.
Q. Il pulsante di accensione non funziona in RA.
R. Non funzionava correttamente, quindi per il momento la funzionalità è stata disattivata.
D. Dual Shock non funziona.
R. Lo fa in RA, non in Bleemsync
Q: Come posso aggiungere giochi multidisco a BleemSync? 
R: Per i giochi in bin / cue: assicurarsi che tutti i file si trovino nella stessa cartella. Seleziona tutti i file bin e cue. La quantità di dischi che hai deve corrispondere al gioco originale o confonderà il tool. Es: Lunar Silver Star Story Complete ha 2 dischi di gioco e un terzo disco di documentari. È necessario avere ancora il terzo disco per il tool per riconoscerlo.
Per i giochi in formato pbp: basta selezionare il gioco.
D. Come si aggiunge un gioco a più dischi in PBP? 
R. Basta fare un PBP per ogni disco. Quindi, aggiungili tutti contemporaneamente dall’interfaccia utente del browser web Bleemsync
Q. Il collegamento di una porta USB alla porta anteriore mi lascia con una sola porta libera. Posso collegare un HUB USB in modo da poter giocare ai giochi multiplayer?
R. Sì
D. Dove posso ottenere il driver RNDIS per Windows o Mac. Non rileverà?
R. Windows: RNDIS DRIVER Mac: RNDIS DRIVER 
D. Dove sono la licenza e le informazioni legali?
R. Qui: https://modmyclassic.com/license-agreements/ (Se pensi che manchi qualcosa, faccelo sapere e possiamo aggiungerlo)

Changelog

Aggiornamenti generali

  • Aggiunta nuova interfaccia utente per consentire una facile sincronizzazione e modding per la tua PlayStation Classic!
  • Il payload USB è stato completamente rifatto da zero, un design decisamente migliore che significa maggiore stabilità, tempi di avvio più rapidi e maggiore flessibilità.
  • Aggiunto supporto all’interfaccia utente della console di magazzino per i formati PS1 aggiuntivi “m3u” “pbp” “img” “mdf” “toc” “cbn”
  • Bootloader completamente nuovo e migliorato. Contiene più controllo del senso e controllo dello script per garantire che non vengano scaricati gli stivali. (Non più lolhack)
  • Aggiunta automatica di installazione / installazione e aggiornamento.
  • Aggiunto disabilitazione blocco sicuro USB permanente, supporto telnet e ftp. (Questi servizi verranno installati durante l’installazione iniziale in modo da non aver bisogno di un USB per caricare questi servizi)
  • Aggiunto supporto per unità disco NTFS e exFAT. (Una volta completata l’installazione iniziale)
  • A causa della disattivazione del blocco USB, è ora possibile eseguire psc da porte TV e PC USB.
  • Supporto LED migliorato, verde = inattivo / OK, arancione = funzione BS in esecuzione, rosso lampeggiante = attenzione necessaria, vedere sullo schermo. (Ora puoi vedere esattamente quando qualcosa è in esecuzione)
  • Aggiunte librerie di funzioni in modo da poter aggiungere i propri script alla sequenza di avvio, se si desidera un ulteriore armeggiare
  • Aggiunto il profilo di avvio (ogni funzione nella sequenza di avvio verrà cronometrata e registrata in modo da poter identificare i problemi di rallentamento durante l’avvio)
  • Integrazione di RetroArch per impostazione predefinita (sarà facoltativo nelle versioni successive)
  • Aggiunta la registrazione dettagliata completa, ora è possibile registrare facilmente eventuali problemi nella directory dei registri dell’USB per facilitare l’identificazione di problemi comuni
  • L’installazione iniziale imposta la base per il backup / ripristino e il supporto OTG (versione 1.1)
  • Le cartelle di gioco sono molto meno complicate e richiedono meno montaggio per partita.
  • Patch pack incluso per i giochi di serie 20 da eseguire a piena velocità se lanciato tramite RetroArch PCSX dall’interfaccia utente o dalla playlist.
  • Aggiunti strumenti di migrazione automatica da eseguire al primo avvio dopo l’installazione.

Funzionalità dell’interfaccia utente

  • TBA

Aggiornamenti all’avvio

  • Aggiunta la possibilità di personalizzare completamente la routine di avvio. È possibile selezionare quali funzioni / routine e routine di debug aggiuntive vengono eseguite durante l’avvio.
  • Aggiunte opzioni di avvio personalizzabili, tra cui caricamento rapido, disabilitazione controllo Heath e supporto dello splash screen personalizzato. (Statico supportato solo per 1.0)
  • Schermata iniziale kickass BleemSync caricata (può essere disabilitata o personalizzata)
  • Aggiunta nuova build di BootMenu come impostazione predefinita, ora con le immagini del tema BleemSync e la possibilità di modificare anche il tema di sfondo del menu di avvio. (Proprio come lo splashscreen)
  • Aggiunto il menu di avvio della musica
  • Musica di menu di avvio personalizzata in stile originale (stile demo ps1 anni 90)
  • Aggiunta la funzione in modo da poter avviare direttamente il bootmenu, RetroArch o l’interfaccia utente di serie. (Configurabile da USB o UI)
  • Rimosso i tempi di avvio lunghi, soprattutto per le grandi collezioni!

Aggiornamenti dell’interfaccia utente

  • Aggiunta la possibilità di caricare in 20 giochi originali su EMMC nell’interfaccia utente, incluse le vostre abitudini.
  • Aggiunta l’alfabetizzazione automatica in modo da poter ordinare automaticamente in ordine alfabetico. (Puoi anche impostare il tuo ordine dall’interfaccia utente)
  • Aggiunta la possibilità di caricare facilmente i temi dell’interfaccia utente personalizzati, è possibile caricare tanti temi su USB e selezionare dalla configurazione.
  • Aggiunta la possibilità di randomizzare temi all’avvio * Incluso il tema personalizzato completamente originale per bleemsync. (Configurabile)
  • Ora i temi non necessitano più di tutti i file dei temi per funzionare. Richiede solo i file che desideri sostituire. (Include suoni)
  • Aggiunta la possibilità di avviare tutti i giochi PCX dall’interfaccia utente originale con RetroArch PCSX (consigliato!)
  • Aggiunto supporto per Savestates e salvataggio di file all’avvio di giochi tramite RA PCSX
  • Aggiunto supporto pulsante per console fisica per emulare l’emulatore PCSX di serie

Aggiornamenti RetroArch

  • Migliorato il metodo di distribuzione di RetroArch per PSC
  • Carica automaticamente sul BIOS della console PS1 su RetroArch al primo avvio, quindi non è necessario fornire il BIOS ps1
  • Migliorato il supporto della playlist per renderlo più facile da usare
  • Inclusi tutti i file di informazioni di base per impostazione predefinita
  • Mappature fisse per controller PS3 e PS4
  • Include il tema PSC RA completamente personalizzato ed esclusivo. (Un omaggio al tema PS1 del 20 ° anniversario PS1)
  • Incluso anche il tema monocromatico aggiornato (basta passare dal tema personalizzato al bianco e nero se lo si desidera)
  • Aggiunto supporto di sovrapposizione con linee di scansione disponibili per impostazione predefinita
  • Aggiunti giochi ps1 di riserva in playlist in modo da poter caricare i giochi di stock direttamente dalla playlist RA
  • Tagliare il peso morto e ridurre le dimensioni del file di RetroArch
  • Salvataggio screenshot migliorato per retroarch quando si salvano screenshot per salvare i file
  • Ripristino della configurazione iniziale e ottimizzazione delle impostazioni per psc
  • Imposta lo sfondo e i caratteri di notifica appropriati
  • Correzioni e miglioramenti di errori vari

Aggiornamenti vari

  • Aggiunti devtools come GDB, readelf, ldd e nano ecc. Inoltre sono stati creati degli alloggi in modo da poter montare facilmente i propri binari / librerie sulla console. (IN SICUREZZA)
  • Inoltre un sacco di cose più piccole e altre caratteristiche che ho dimenticato di menzionare

Download

BleemSync-1.0.0.zip

Fonte
ModmyClassic

hitech CODICE SCONTO G4M3SC0NS0L3S

Ti è piaciuta la notizia? Supporta theheroGAC su Patreon!

theheroGAC

Nato negli anni 80 con la passione dei videogiochi e delle console.Il mio primo home computer è l'Amiga 600 regalato a 10 anni.Amo aiutare le persone in difficoltà e scrivere notizie sulle console.Studio all'università e il sito Games And Consoles è la mia passione.Per gli amici mi potete chiamare Ciccio

Ti potrebbe anche interessare

Rispondi