[SWITCH]Rilasciato NSC_Builder v0.75Tempo di lettura : 3 min

Da julesontheroad arriva un nuovo aggiornamento di NSC_Builder aka Nintendo Switch Cleaner and Builder con la nuova versione 0.75.NSC_Builder si basa sulla fantastica funzione “REMOVE_TITLE_RIGHTS” di nut dello sviluppatore blawar, questa funzione consente di cancellare la crittografia dei titolrights dai file nsp. Il programma di installazione di Tinfoil e SX installerà il ticket in entrambe le modalità in modo che non rimanga nel sistema in cui è necessario cancellare il ticket e il certificato dal nsp.Questo file batch si prenderà cura di esso.

La versione corrente del programma consente di creare file xci o nsp multi-contenuto.

Il file batch ha 2 modalità:

  • modalità automatica: trascina singolarmente i file nsp o le cartelle con più file sul batch per entrare in modalità automatica.
  • modalità manuale: fai doppio clic sul batch e puoi creare un elenco di file da elaborare.

Il comportamento di queste modalità può essere controllato modificando ztools \ NSCB_options.cmd

2. Importante

Il programma incorpora una build personalizzata di nut.py e hacbuild con diverse funzioni aggiunte. Non sarai in grado di utilizzarli se sostituisci questi file per le build ufficiali.

3. Requisiti

  • È necessario un computer con sistema operativo Windows
  • Avrai bisogno di avere Python 3 installato affinché il programma funzioni correttamente
  • Dovrai installare queste librerie: “urllib3 unidecode tqdm bs4 tqdm richiede l’immagine” per aiutarti in questo puoi eseguire il file “install_dependencies.bat”.
  • Devi riempire il file keys_template.txt all’interno della cartella ztools e rinominare in keys.txt
  • Avrai bisogno di avere almeno .net framework 4.5.2 installato in modo che hacbuild possa funzionare correttamente.

Descrizioni delle varie opzioni

OPZIONE 1: impostazione delle cartelle di lavoro e di output

OPZIONE 2: percorso per i programmi necessari

OPZIONE 3: opzioni nut

  • pycommand -> il tuo comando per invocare python 3 (di default py -3)
  • buffer -> buffer in numero di byte per le funzioni di copia
  • Copia -> funzione con o senza delta

--C_clean -> Copy and remove titlerights. Don't skips deltas

--C_clean_ND-> Copy and remove titlerights skipping deltas

OPZIONE 4: Installa un game_info.ini e keys.txt

OPZIONE 5: OPZIONI REPACK. Controlla il repack in modalità automatica.

Opzione di reimballaggio per la modalità automatica
  • xci -> repack come xci
  • nsp -> repack come nsp
  • entrambi -> repack entrambi
Tipo di repack per cartelle
  • indiv -> reimballa i contenuti singolarmente come multipli xci / nsp
  • multi -> reimposta il contenuto come singolo multicontent xci / nsp

OPZIONE 6: MODALITA’ MANUALE INTRO.

  • indiv-> Immette direttamente nella modalità di imballaggio individuale
  • multi-> Entra direttamente nella modalità multi-pack
  • scegli-> Chiede di scegliere la modalità in cui vuoi entrare

OPZIONE 7: ZIP FILES

Selezionare se si desidera comprimere elementi che consentano di ripristinare i file nsp nello stato originale.

5. Limitazioni

  • Non è possibile creare file xci multi-contenuto con più di 8 giochi. Darà errore durante il caricamento. Sospetto che potrebbe essere una limitazione di qlauncher, quindi potrebbe funzionare con le mod dei temi ma INTRO non è stato testato.
  • Se impacchetti un aggiornamento che richiede un firmware superiore in cui ti trovi, non potrai saltare la richiesta di aggiornamento.

6. Funzioni pianificate

  • List manager.
  • Strumenti batch per mettere in applicazione alcune delle mie modifiche alle librerie di nut.
  • Supporto per meta patching e controllo per la creazione di loghi personalizzati.
  • Salta per la modalità individuale.
  • Separatore di contenuti.
  • Modalità di restauro titolazione.

Changelog

v0.75

  • Aggiunta la configurazione dal blocco, opzione per cambiare la generazione della chiave, correzioni RSV corrette e altro.

1.- Aggiunte opzioni per cambiare la generazione di chiavi per consentire l’esecuzione di giochi con firmware inferiore.

Nota che non funzionerà sempre in quanto il gioco può avere altre dipendenze rispetto al firmware. Da 6.2 a 6.0 sembra funzionare e da 6.2 a 5.0 funziona se il basegame è 5.0

2.- Aggiunta la “Modalità 0” – Configurazione del profilo del bat.

3.- Aggiunto il collegamento auto-profilo. Un profilo Bat si collegherà al suo file di configurazione se seguono il seguente schema dei nomi:

a) Bat -> batname.bat
b) Profilo in zconfig -> batname_options.cmd

Dove “batname” è un nome di tua scelta. Puoi aggiungere tutti i bat nella stessa cartella che vuoi con diversi profili in questo modo.

4.- Lettura corretta di RequiredSystemVersion. Sembra che il nostro aggiornamento XML legga il valore sbagliato e RSV sia lungo 4 byte anziché 8 byte. Grazie a Liam per l’informazione.

5.- Aggiunta una migliore navigazione dal pip e dissociazione auto-uscita in modalità manuale così le persone possono vedere il registro. (Auto-Exit può essere attivato nella configurazione)

6.- Aggiunta “modalità 5: modalità informazioni file”. Trascina un file e scegli se vuoi:

a) Vedi il contenuto
b) Vedi “informazioni nut” (come la NUT da blawar lo mostra)
c) Vedi i requisiti del firmware e cosa è patchable senza cambiare la generazione della chiave) crittografia dei file nca)
d) Ottieni una lettura del cnmt

Devi solo caricare il file una volta per ottenere tutte le letture e le funzioni ti permetteranno di stampare ogni lettura in un file di testo nella cartella “INFO” sulla rotta del pip.

v0.65

  • Aggiunta l’opzione di patch RequiredSystemVersion nel meta nca (impostato di default)
  • Lettura modificata \ Autorizzazioni di lettura per i file di input da leggere
  • Rinominato “nut_RTR.py” in “squirrel” poiché devia molto dalla linea principale di Nut.

v0.6c

1.- Aggiunte opzioni nut. Funzione di copia con o senza delta. Ti permetterà di saltare i delta che non sono necessari per i file xci.

Per i file nsp servono a trasformare vecchi aggiornamenti in nuovi in ​​modo che vengono installati più velocemente e i vecchi aggiornamenti non rimangono nel tuo sistema.
Sono disabilitati per impostazione predefinita se usi nsp considera di attivarli.

2.- Aggiunta l’estrazione diretta dai file xci invece di usare l’hactool, quindi ora la velocità di estrazione è collegata al buffer.

3.- Aggiunti un paio di fallback per rilevare il masterkeyrev in formati di ticket non standard e vecchi formati ticket.

4.- Pulizia del codice minore e piccole correzioni.

Nota: Manca una pausa nella modalità manuale individuale.Con questo viene risolto.

Download

NSC_BUILDER_v075_nk.zip

Fonte
Github

hitech CODICE SCONTO G4M3SC0NS0L3S

Ti è piaciuta la notizia? Supporta theheroGAC su Patreon!

theheroGAC

Nato negli anni 80 con la passione dei videogiochi e delle console.Il mio primo home computer è l'Amiga 600 regalato a 10 anni.Amo aiutare le persone in difficoltà e scrivere notizie sulle console.Studio all'università e il sito Games And Consoles è la mia passione.Per gli amici mi potete chiamare Ciccio

Ti potrebbe anche interessare

Rispondi