[PSVITA]Il leak del Reverse Engineering di Cobra Blackfin apre la strada a nuovi hackTempo di lettura : 1 min

La scoperta di Henkaku ha spezzato il successo della prima e ultima flashcard per PSVITA chiamata Cobra Blackfin.Per chi è entrato da poco nella scena PSVITA,il Cobra Blackfin è stato il primo dispositivo ad eseguire le ISO su PSVITA utilizzando un sistema di sharing e un sito dedicato per scaricare giochi.E’ stato molto criticato dagli utenti,per la scarsa qualità del servizio di assistenza e nello stesso tempo un dispositivo molto costoso.Il sito wololo.net nella giornata odierna è stato contattato da un hacker molto importante del progetto e stufo per il mancato pagamento dal Team che gestiva il Cobra Blackfin ha deciso di divulgare ben 76 GB(solo una piccolissima prima parte) di dati di ingegneria inversa legati alla PS Vita, il risultato di 4 anni di lavoro sul progetto.L’hacker afferma che il Team perderà tutti i diritti di proprietà intellettuale e tutti i file del progetto.La prima parte è già disponibile per essere scaricata sul sito wololo.net,inoltre molti file come afferma l’hacker non sono aggiornati da anni.E’ solo una piccola parte (1,51 MB) chissà cosa nasconde il resto dei 75 GB.

Fonte:

wololo.net

hitech CODICE SCONTO G4M3SC0NS0L3S

Ti è piaciuta la notizia? Supporta theheroGAC su Patreon!

theheroGAC

Nato negli anni 80 con la passione dei videogiochi e delle console.Il mio primo home computer è l'Amiga 600 regalato a 10 anni.Amo aiutare le persone in difficoltà e scrivere notizie sulle console.Studio all'università e il sito Games And Consoles è la mia passione.Per gli amici mi potete chiamare Ciccio

Ti potrebbe anche interessare

Rispondi