[3DS]Il brick della console è il vostro problema?Niente paura c’e’ il magnete

L’installazione sbagliata di qualsiasi tipo di tool o CFW per 3DS ,ha sempre intimorito l’utente ad attendere guide più specifiche nel contrastare il brick è la conseguente trasformazione della console in un fermacarte.Per eliminare le paure e recuperare la console,lo sviluppatore Normmatt del sito GBATEMP ha ideato qualcosa di eccezionale.A causa di un difetto nella bootrom della console 3DS possiamo prossimamente sbrikkare la console tramite un magnete.Il “trick” funziona cosi’. Prima che la bootrom effettua il boot della NAND, vengono premuti i tasti Start + Select + X mentre la console è chiusa. Se questi requisiti sono soddisfatti, si avvierà, il bootrom e una cartuccia NDS avrà accesso al bootrom. Voi vi chiederete?E’ come faccio a premere i tasti se la console è chiusa?Ed ecco qui che entra in gioco il magnete. Se si mette un magnete in un punto specifico sulla 3DS, andrà in modalità sleep. Con questo, è possibile avviare la cartuccia NDS con la combo dei tasti e utilizzando una flashcard , si può effettuare il flash, per esempio,del B9s , e installarlo facilmente sulla vostra 3DS.Per chi possiede invece  la console 2DS non ha bisogno di un magnete in quanto ha un interruttore che permette la modalità sleep. L’installer sarà rilasciato una volta che più tipi di flashcard sono supportate e gli installatori saranno più stabili.Contenti di questa grande notizia?

Cosa significa questo?

  1. Ogni modello di 3DS/2DS con qualsiasi firmware può essere sbrikkato
  2.  Non è necessario un backup della NAND . Basta fare una CTRTransfer.
  3. Anche le console con NAND non funzionante, o addirittura il chip della NAND fisicamente rimosso , può utilizzare questo metodo

Fonte
Gbatemp

Ti potrebbe anche interessare..

Rispondi