[RPI]Amiberry è ufficialmente disponibile per l’installazione su RetroPieTempo di lettura : 1 min

Se sei un fan del vecchio home computer Amiga e siete dei felici possessori di un Raspberry PI da oggi è possibile installare facilmente l’emulatore Amiberry direttamente da RetroPie. Amiberry è un emulatore Amiga ottimizzato per Raspberry Pi 1, Zero, 2 e 3, basata sulla migliore distribuzione Linux in esecuzione sotto  DietPi ,che permette di emulare il classico A500 ,A1200, CD32  e modelli di fascia alta dotati di CPU 68040.

CHANGELOG

v 2.1

  • Aggiunte ulteriori risoluzioni con Picasso
  • Corretti bug relativi a video e audio glitch
  • Aggiunta opzione per la mappatura dei tasti della tastiera con il Quit direttamente dall’emulatore
  • Aggiunta opzione per la mappatura per i pulsanti di gioco per a) Inserire GUI e b) Chiudere l’emulatore
  • Aggiunto Pulsante Spegnimento, per spegnere il computer (host)
  • Corretti bug e crash nella GUI di navigazione da tastiera
  • Il Caricamento del file di configurazione ora rispetta le impostazioni di ingresso
  • I tasti di scelta rapida specifici rimossi da Pandora che causava dei crash
  • Risoluzione FullHD (1080p) supportato in modalità Picasso96 su tutti i modelli Pi – Pi Zero / Pi 1 ora ha il pieno supporto con Picasso96 (fino a 1080p a 32 bit)
  • Formattazione del codice interno e la pulizia
  • Aggiunto il supporto per le funzioni personalizzate assegnabili a LED della tastiera (ad esempio attività HD)
  • Core aggiornato dalle ultime port di Pandora
INSTALLAZIONE
  1. Entrare nel  Setup di retropie
  2. Gestore dei Pacchetti
  3. Gestore dei pacchetti opzionali
  4. Scegliere  UAE4ARM  e  installare i dati binari
  5. Uscire e ritornare su retropie
INSTALLAZIONE DELLA DISTRO COMPLETA SU UN’ UNICA SD
  1. Scaricare l’immagine: http://dietpi.com/downloads/images/DietPi-AmiBerry_RPi-armv6-(Jessie).7z
  2. Scrivere l’immagine sulla tua sdcard (se siete su Windows, utilizzare Win32 Disk Imager).
  3. Collegare il cavo Ethernet o facoltativamente impostare i dettagli della connessione Wifi nel file /boot/dietpi.txt sulla sdcard:
    • Set Wifi_Enabled = 1
    • Set Wifi_SSID = MyWirelessSSID
    • Set Wifi_KEY = MyAccessKey
    • Set Wifi_country_code =Esempio codici del paese sono: GB US DE JP. Una Lista completa potete trovarla su: https://en.wikipedia.org/wiki/ISO_3166-1_alpha-2
    • Salvare i Cambiamenti
  4. Facoltativamente, per consentire la connessione OpenSSH, in modo da poter collegare e trasferire file potete:
    • modificare il file /boot/dietpi.txt e individuare la seguente riga:
    • AUTO_DietpiSoftware_SSHServerIndex
      • e modificarla in: AUTO_DietpiSoftware_SSHServerIndex = -2
  5. Inserire la sdcard sul vostro Raspberry Pi
  6. Accendere e guardare la magia.

Fonte:

Blitter Studio e Facebook

Ti è piaciuta la notizia? Supporta theheroGAC su Patreon!

theheroGAC

Nato negli anni 80 con la passione dei videogiochi e delle console.Il mio primo home computer è l'Amiga 600 regalato a 10 anni.Amo aiutare le persone in difficoltà e scrivere notizie sulle console.Studio all'università e il sito Games And Consoles è la mia passione.Per gli amici mi potete chiamare Ciccio

Ti potrebbe anche interessare

Rispondi

Novità: Siamo anche su Telegram venite a trovarci su GamesAndConsoles o PS4ModdingItalia Games and Consoles APP
+