Clonati i case originali del Raspberry PI,attenti alle truffe

La notizia arriva dal blog ufficiale del Raspberry pi e sembra che un finto negozio cinese ha clonato i case del Raspberry Pi.Il Raspberry e’ un mini-pc invidiato dalle grandi compagnie e con il suo facile utilizzo puo’ essere utilizzato come mini console per avviare i vecchi giochi retro,come mini-pc con l’utilizzo di Raspbian o nelle migliori delle ipotesi come media center sulla vostra TV.Il case originale e’ stato disegnato da Kinneir Dufort e il blog ci mette in guardia per alcuni cloni che girano  da qualche parte come eBay,Amazon o venditori di terze parti.Vi lascio alle immagini per identificare il clone dall’originale e occhio alle truffe.

Raspberry Pi Foundation è un ente di beneficenza. Tutti i soldi delle vendite del mini-pc, i case, le macchine fotografiche e altri prodotti vanno direttamente nel nostro fondo di beneficenza per formare gli insegnanti, fornire risorse di apprendimento libero, insegnare ai bambini, aiutare a costruire le basi della produzione digitale nelle scuole, e molto altro ancora.

CASE NON ORIGINALE

Ha 4 posizioni per il led,il case originale ne ha solo 2

 CASE ORIGINALE

LOGO FAKE DEL COPERCHIO

Il logo non e’ ben definito e presenta dei graffi o dei urti

LOGO ORIGINALE

 

SOTTO CASE FAKE

Presenta dei gommini anti-scivolo economici(sul bianco) e sembra un po’ fuori misura

SOTTO CASE ORIGINALE

 

Fonte:

Raspberrypi blog ufficiale

 

 

nome-foto

Ti potrebbe anche interessare..

Rispondi