Windows 10 torna gratuito grazie al Cloud Solution Provider

Se avete comprato un computer usato o se il vostro pc e’ fermo al vecchio windows ,Microsoft offre l’opportunità per i clienti con abbonamento a Windows tramite il Cloud Solution Provider (CSP) di poter aggiornare il vostro sistema operativo, Windows 7 e Windows 8.1,a Windows 10 senza alcun costo aggiuntivo.Questo è un importante vantaggio che oltre alla sottoscrizione del Cloud di Windows in CSP consente ai clienti che hanno perso la campagna all’aggiornamento gratuito a Windows 10, di sfruttare la sicurezza a livello enterprise , gestito da un partner di fiducia, al prezzo di un caffè e una ciambella.Al fine di trarre vantaggio da questo aggiornamento,e’ neccessario entrare al centro di amministrazione di Office 365 su  http://portal.office.com con le credenziali di amministratore di  Azure Active Directory e visualizzare l’ opzione di aggiornamento per iniziare ad aggiornare il dispositivo che state attualmente utilizzando, condividere il link per il download con gli altri o creare un supporto fisico di installazione.Le licenze di Windows 10 emesse nell’ambito di questo processo non hanno scadenza ed e’ associato al dispositivo. Ciò significa che la licenza non scade anche se il cliente decide di porre fine alla sottoscrizione del Cloud di Windows nel programma CSP.

Fonte:

Blog Windows

nome-foto

Ti potrebbe anche interessare..

Rispondi