Sbloccato dagli hacker il Nintendo Nes classic mini:adesso e’ possibile caricare ulteriori giochi

Il Nintendo Nes Classic mini e’ una piccola console che ha avuto un grande successo,ma alcuni problemi legati a questa console sono i pochi giochi disponibili(30 giochi) pre-caricati e la mancata possibilita’ di caricarne altri.Un team di hacker giapponesi e Russi sul social Reddit hanno trovato una soluzione per bypassare questo ostacolo,utilizzando una Soft mod.Tramite un file di salvataggio in Super Mario Bros nel primo slot si collega il NES Classic Edition a un computer tramite un cavo micro-USB, quindi il NES si avvia in modalità “FEL”. Per entrare nella modalità FEL premere il pulsante di reset del sistema mentre si spinge il pulsante di accensione .La console si avvia e dovrebbe apparire un’ interfaccia “SunXi-FEL” sul computer. (Una versione open-source del software compatibile “USBBoot” può essere trovata qui .)Il resto dei passaggi e’ “a proprio rischio e pericolo”, in quanto richiede la copia dei dati interni del NES classic al computer, quindi la modifica e l’aggiunta di file.Dopo aver aggiunto i propri file di gioco, che dovrebbero includere anche immagini in formato JPG personalizzati che appariranno nella GUI “box art” del NES Classic, dovrete imballare il kernel del hardware, quindi effettuare il flash dell’hardware da soli. Fate tutte queste operazioni in modo corretto, e vedrete ogni singolo gioco che avete aggiunto nell’interfaccia di default.L’operazione e’ abbastanza rischiosa specialmente nella fase del flash dell’hardware,speriamo in futuro in una soluzione piu’ semplice e meno rischiosa.Una guida in inglese completa potete trovarla qui

Fonte:

arstechnica

nome-foto

Ti potrebbe anche interessare..

Rispondi